Le Ley lines , linea dell’Arcangelo Michele Griglia di Hartmann hanno in comune qualcosa? -Patty.


Cosa sono le Ley lines?Grid

Era il 1921 quando fu coniata questa espressione , a farlo fu Alfred Watkins un archeologo dilettante  .

Questo termine si riferisce a “presunti” allineamenti di molti monumenti antichi e megaliti situati sul pianeta all’interno dei quali verrebbe sprigionata energia. Anche  lo scrittore John Michell nel 1969 risprese il termine “ley lines” nel suo libro The View Over Atlantis, associandolo a teorie spirituali e mistiche sugli allineamenti delle forme della terra, attingendo al concetto cinese di feng shui. Michell riteneva che esistesse una rete mistica di linee temporanee in tutta la Gran Bretagna.

Le Ley Lines sarebbero presenti in tutto il globo,  associate non solo alla spiritualità, molte civiltà credevano che queste linee fossero conduttrici di energie positive oltre che per  la psiche  anche per le coltivazioni.

Queste Ley lines sono invisibili ,per individuarle si utilizza il metodo ad effetto biofisico , i metodi ad effetto biofisico sono la rabdomanzia e la radiestesia  questi metodi ,si dice ,possano individuare  le energie presenti nel sottosuolo.

La rabdomanzia  rabdomanziascienzaconsiste nel tentativo di individuare acqua o filoni di metalli nel sottosuolo utilizzando uno strumento, generalmente una bacchetta biforcuta, che è utilizzata come amplificatore dei movimenti del corpo generati da supposte radiazioni emesse dall’oggetto ricercato. E’ una pratica molto antica si pensa dal III millenio a.C. naturalmente  la scienza non ne riscontra l’efficacia.

Il  rabdomante usa un bastone a forcella a forma di Y. dowserLo scopo del bastone è quello di amplificare i movimenti involontari dei muscoli della mano quando il rabdomante trova l’acqua o un minerale.

La forcella è tenuta in tensione impugnando i due rami gemelli della Y con il palmo delle mani rivolto verso l’alto е tenendo la punta del bastone in avanti. Oggi i  rabdomanti  preferiscono usare due verghe metalliche in forma di L, una per mano,  una volta raggiunto il “bersaglio”, le due verghe oscillano е si incrociano.

Molti considerano questa “arte” con scetticismo anche se molte scoperte di rabdomanti non sono state attribuite al caso.Albert Einstein pensava che la risposta fosse  probabilmente nell’ elettromagnetismo, e le ricerche effettuate da numerosi scienziati suggeriscono che potrebbero essere così ,si ipotizza che i muscoli delle braccia del rabdomante potrebbero reagire con le minime fluttuazioni causate per esempio dall’acqua o da minerali presenti nel sottosuolo.

La radiestesia percepisce le onde elettromagnatiche trasmesse dall’oggetto e le trasmette all’uomo attraverso una bacchetta metallica o un pendolo gli strumenti utilizzati amplificano l’energia trasmessa dagli oggetti e la tramettono all’uomo..Anche questa pratica è smentita dalla scienza .

P.s.Per correttezza riporto anche una smentita riguardo la teoria delle ley lines.

Queste teorie sono state spesso contestate,un esempio lo ha portato  l’archeologo Richard Atkinson il quale  raccolse  le posizioni delle cabine telefoniche

 del Regno Unito e provò l’esistenza di una “linea delle cabine telefoniche”: tale esperimento dimostrò che la mera esistenza di tali linee poste su una serie casuale di punti non dimostrava che si trattasse di artefatti intenzionali, tanto più che è noto che le cabine telefoniche non erano disposte secondo un ordine o con alcuna intenzione del genere.

La  linea dell’Arcangelo Michele.mappa

La linea dell’Arcangelo Michele ,è una linea retta di 2000 km che unisce 7 luoghi di culto in Europa dedicati all’Arcangelo ,questi si allungano per altri 2000 km arrivando a Gerusalemme.

Perchè proprio l’Arcangelo Michele?

sanMicheleArcangelo1cavalleria

L’arcangelo Michele è ricordato per aver sempre difeso la fede in Dio contro Satana . Comandante delle milizie celesti in coppia con Lucifero, da cui poi si separa, prestando fede a Dio e facendo precipitare Satana e le sue schiere negli inferi. Nell’Antico Testamento , nel libro di Daniele (Dn 10,13,21) l’Arcangelo Michele è  indicato come difensore del popolo ebraico . L’arcangelo  viene raffigurato sempre come un guerriero con la spada.

E’ interessante scoprire come il culto dell’Arcangelo Michele in luoghi sacri  sia su un’unica linea retta!.Alcuni pensano che questa linea non sia un caso, evidenzierebbe delle “vene energetiche” molto forti.

Immaginate una linea che unisce sette monasteri mappa linea,dall’Irlanda fino a Israele,sette monasteri lontani tra loro e perfettamente allineati ,la leggenda vuole che questa linea, sia il colpo finale che l’Arcangelo fece con la sua spada per rimandare Satana negli inferi.

Ricordiamo che i tre più importanti  sono; Mont Saint Michel in Francia, la Sacra di San Michele in val di Susa e il santuario di Monte Sant’Angelo nel Gargano  tutti alla stessa distanza. 

Questa linea sacra è allineata con il tramonto del sole nel solstizio d’estate. estateIl solstizio d’estate è un giorno ritenuto da molti molto importante per riti e connessioni energetiche con la natura . Poi abbiamo Skellig Michael Repubblica Irlandese,St Michael’s Moun in Cornovaglia  Monastero di San Michele Isola di Simi  Grecia.

Griglia di Hartmann

Tratto da Wikipedia.

Il medico Ernst Hartmann, nel 1948, insieme al fratello Robert, iniziò a dedicarsi rete-hartmann-curry-bigalla geobiologia  alla radiestesia, e alla medicina omeopatica,  più tardi di biologia. Hartmann elaborò le  prime teorie da studente, esaminando i dati di pazienti e le loro cartelle cliniche. Egli aveva osservato che la mortalità in alcuni letti d’ospedale sembrava essere più elevata che in altri. Hartmann si convinse, attraverso le analogie riscontrate, che la causa del numero di decessi fosse dovuto alla zona in cui i letti dei pazienti erano posti. Più tardi, come medico praticante, indagò su pazienti che non rispondevano più ai trattamenti clinici, notando l’associazione della malattia con le immediate vicinanze del paziente a zone che furono definite “geopatogene”.Hartmann, che dal 1948 si dedicò intensamente alla cosiddetta radiestesia, sospettò che la causa provenisse proprio dalla terra. Di conseguenza, queste ipotesi servirono ad Hartmann come base per i trattamenti medici. Insieme al fratello, progettò un modello di un cosiddetto “reticolo globale” (Global Grid) composto da fasce ortogonali tra loro orientate verso nord-sud ed est-ovest che formano quella che oggi è nota come “rete di Hartmann”. Un reticolo che segue l’andamento dei punti cardinali . L’energia di questi reticoli  è costituita da fiumi energetici di pura e potente energia sottile che attraversano l’etere in una direzione ed è sempre quella. Flussi che ci energizzano, ci attivano i chakra e possono costituire per noi esseri umani una notevole fonte di guarigione.

Ivy Leaf

La terra vive, ed emana energia .Ogni persona ,ogni essere vivente  ha una propria vibrazione,una meravigliosa melodia, è uno stato naturale che forse abbiamo perduto .

Paulo Coelho;

Il mondo possiede un’Anima, e chi riesce a comprendere quest’Anima riuscirà a comprendere il linguaggio delle cose.

 

 

 

 

 

 

Ernst Hartmann – Wikipedia

http://www.erboristeriarcobaleno.com/energia_sottile.html

http://www.arcangelo-michele.it/SMA_miti_it.htm

 

 

 

 

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: