World Economic Forum.-Patty.

Il forum di Davos ….sapete cos’è??

R600x__davos_1564565a_3168298b

World Economic Forum, spesso abbreviato in WEF, conosciuto come Forum di Davos è una fondazione senza fini di lucro con sede a Cologny, vicino a Ginevra, in Svizzera, nata nel 1971 per iniziativa dell’economista ed accademico Klaus Schwab.
Oltre a questo incontro, il Forum economico mondiale organizza ogni anno un meeting in Cina e negli Emirati Arabi Uniti e diversi incontri a livello regionale. La Fondazione produce anche una serie di rapporti di ricerca e impegna i suoi membri in specifiche iniziative settoriali.
Che bello!!! tutti i lupi riuniti a decidere le sorti del pianeta…

davos

Questo incontro fra i potenti del mondo serve per decidere l’andamento e le sorti della popolazione mondiale.
La sperduta cittadina di Davos comune svizzero del Canton Grigioni è nota in tutto il mondo perchè ospita da quasi 28 anni ,ogni anno il WEF.Questo incontro dura dai 5 ai 6 giorni .
Quest’anno (esattamente il 21 gennaio) sentite un po’ ha partecipato anche Renzi…si si proprio lui!!!! renzi

Il premier italiano, ha raccontato al Forum l’esperienza di una leadership che punta sulla trasformazione, sul cambiamento. “Trasformational Leadership”, è il gioco di parole scelto dagli organizzatori con un neologismo per l’intervento. Renzi in particolare ha spiegato cosa è richiesto a un leader per trasformare una comunità e un paese nel nuovo contesto globale.
Poteva mancare Draghi?? Ovvio che no….

draghi
Dopo gli attentati di Parigi Davos è stata più blindata del solito …erano attese ben 2500 persone da oltre 140 paesi….
I soli capi di Stato erano 40. Oltre a Renzi c’erano ; Angela Merkel, Francois Hollande e il primo ministro cinese Li Keqiang….top manager (tra loro i vertici di Telecom, Eni, Enel, Generali), banchieri (per l’Italia il governatore Ignazio Visco), economisti, premi nobel e anche star dello spettacolo. E’ si…non si fanno mancare nulla , c’era pure il tenore Bocelli…
Sempre per l’Italia presenti i ministri degli Esteri, Paolo Gentiloni e dell’economia, Pier Carlo Padoan.

Come spesso accade questi incontri sono contestati …
Tratto da Wikipedia…

Dalla fine degli anni novanta il World Economic Forum, insieme al G7, alla Banca Mondiale, al Fondo Monetario Internazionale e all’Organizzazione Mondiale del Commercio, è stato duramente contestato da parte del movimento anti-globalizzazione, secondo il quale il capitalismo e la globalizzazione erano alla base dell’incremento della povertà e della distruzione dell’ambiente. Il linguista statunitense Noam Chomsky, esponente di spicco della sinistra no global, ha definito propagandistico il ricorso al termine globalizzazione usato in riferimento alle politiche commerciali proposte dal World Economic Forum e, all’opposto, l’impiego della locuzione “no global” per chiunque propugni ogni diversa modalità di integrazione internazionale.
Un altro elemento di critica è legato al ruolo preponderante che i partner strategici del WEF, alcuni dei quali sono stati condannati per violazioni dei diritti umani, hanno nella definizione dei temi discussi nei meeting. Un terzo aspetto fortemente criticato è il progressivo allontanamento dei temi e dei relatori del meeting di Davos dall’economia propriamente detta, in favore di argomenti e ospiti in grado di attrarre maggiormente l’attenzione della stampa. Per questa ragione, e in opposizione alla scelta di tenere parte dei lavori a porte chiuse, sono sorte iniziative parallele, quali l’Open Forum Davos organizzato nella medesima località dalla Federazione delle Chiese protestanti svizzere. Un altro contro-evento organizzato dal 2000 è l’assegnazione dei Public Eye Awards alle imprese che si distinguono per le pratiche più irresponsabili.
In diverse occasioni, in concomitanza con il meeting di Davos e con le altre iniziative del WEF sono state organizzate affollate manifestazioni di protesta da parte degli attivisti no global. I media svizzeri hanno spesso stigmatizzato il costo delle imponenti misure di sicurezza previste per far fronte a tali manifestazioni, ricadente in parte sugli organizzatori del meeting, in parte sulle autorità.

 

 

Il forum di Davos è il peggio del peggio …parlano della ripresa economica…(solo gli stolti possono crederci!!!!!!) non è forse vero che il lupo si veste da pecora per arrivare all’agnello?Lupo_travestito_da_pecora
Sono privilegiati …loro governano o meglio vogliono governare l’umanità…. e forse, ci stanno riuscendo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Forum_economico_mondiale
http://www.repubblica.it/economia/finanza/2015/01/18/news/davos_forum_2015-105228409/

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: