Gli studi di genere.-Patty.

“La teoria del gender è un’ideologia a sfondo utopistico basata sull’idea, già propria delle ideologie socio-comuniste e fallita miseramente, che l’eguaglianza costituisca la via maestra verso la realizzazione della felicità.imagesNegare che l’umanità è divisa tra maschi e femmine è sembrato un modo per garantire la più totale e assoluta eguaglianza – e quindi possibilità di felicità – a tutti gli esseri umani. Nel caso della teoria del gender, all’aspetto negativo costituito dalla negazione della differenza sessuale, si accompagnava un aspetto positivo: la totale libertà di scelta individuale, mito fondante della società moderna, che può arrivare anche a cancellare quello che veniva considerato, fino a poco tempo fa, come un dato di costrizione naturale ineludibile”.
Questo che avete letto è stato scritto dalla storica Lucetta Scaraffia (”La teoria del ‘gender’ nega che l’umanità sia divisa tra maschi e femmine”, L’Osservatore Romano, 10 febbraio 2011).

E’ davvero così?

Gli studi di genere …Gender.

Comincio con il dire che questo studio si sviluppò nel Nord America verso gli anni 70 e si diffuse in Europa negli anni 80 questo approccio socio culturale sulla sessualità partì da un filone di pensiero femminista .
Lo studio gender tratta diversi aspetti della vita umana; identità,rapporto individuo /società e individuo/cultura.
Soprattutto ai loro inizi, ma in parte anche oggi, gli studi di genere sono caratterizzati da una impronta politica ed emancipativa. Sono infatti strettamente connessi alla condizione femminile e a quella di soggetti minoritari. Non si limitano quindi a proporre teorie e applicarle all’analisi della cultura, ma mirano anche a realizzare cambiamenti in ambito della mentalità e della società. Sono strettamente legati ai movimenti di emancipazione femminile, omosessuale e delle minoranze etniche e linguistiche e spesso si occupano di problematiche connesse a oppressione razziale ed etnica, sviluppo delle società postcoloniali e globalizzazione.

Noi tutti siamo “divisi” in uomini e donne . Gli studi di genere (gender) propongono invece una suddivisione, sul piano teorico-concettuale, tra questi due aspetti dell’identità:
Il sesso costituisce un corredo genetico, un insieme di caratteri biologici, fisici e anatomici che producono un binarismo maschio / femmina.images
Il genere rappresenta una costruzione culturale, la rappresentazione, definizione e incentivazione di comportamenti che rivestono il corredo biologico e danno vita allo status di uomo / donna.
Il genere sarebbe un carattere appreso e non innato. Maschi e femmine si nasce, uomini e donne si diventa.

Il rapporto tra sesso e genere varia a seconda delle aree geografiche, dei periodi storici, delle culture di appartenenza. I concetti di maschilità e femminilità sono quindi concetti dinamici che devono essere storicizzati e contestualizzati. Ogni società definisce quali valori additare alle varie identità di genere, in cosa consiste essere uomo o donna. Maschilità e femminilità sono quindi concetti relativi.
« Il mondo non è diviso in pecore e capre. Non tutte le cose sono bianche o nere. È fondamentale nella tassonomia che la natura raramente ha a che fare con categorie discrete. Soltanto la mente umana inventa categorie e cerca di forzare i fatti in gabbie distinte. Il mondo vivente è un continuum in ogni suo aspetto. Prima apprenderemo questo a proposito del comportamento sessuale umano, prima arriveremo ad una profonda comprensione delle realtà del sesso »
Alfred Charles Kinsey, “Il comportamento sessuale nel maschio umano”.

 

Ogni individuo deve essere libero di esprimere la propria sessualità , credo però che la società in cui viviamo stia evolvendo nel modo sbagliato,uomo-pizzo4 veniamo bombardati da messaggi a mio avviso forvianti …ho visto pubblicizzare biancheria intima da uomo che poteva benissimo essere da donna .

Non ci credete???

Homme Mystere è un brand australiano specializzato in intimo per uomo , l’intimo in questione viene chiamato Mangerie ( Man e Lingerie) e si presenta come una versione “rinforzata” del più classico campionario di mutande, reggiseni e corpetti presente nei cassetti delle ragazze di mezzo mondo.mah

Avranno  un futuro? Pare che soprattutto in Australia e negli States la linea abbia un discreto successo e che le nuove collezioni siano attese con ansia da migliaia di ragazzi (non gay) pronti a sfoggiare la propria esclusiva Mangerie.

 

Personalmente trovo che parlare di emancipazione e parità di diritti sia una cosa giusta,la donna è ancor oggi penalizzata ,guadagna meno dell’uomo e spesso è trattata con sufficienza. Trovo giusto anche difendere i diritti degli omosessuali .E’ palese che un individuo venga influenzato dalla società che lo circonda e dall’epoca in cui vive, ma è  giusto che questa teoria venga  introdotta nelle scuole materne ?  Le nuove generazioni come crescerebbero? Siamo sicuri che sia volta ad emancipare la futura società in modo corretto? Secondo me tutto questo porterebbe al caos ,un uomo non potrà mai essere uguale ad una donna e viceversa,quello che determina la personalità di un singolo individuo sta dentro di noi ,la società può interferire può forviare ma se un uomo è uomo nulla potrà farlo cambiare…la mia ultima frase è riferita alla biancheria intima ,se un uomo è maschio non credo indosserebbe mai le mutande con il pizzo,e mai nessuna donna potrebbe trovare attraente un uomo conciato così!

 

 

 

http://www.internazionale.it/opinione/chiara-lalli/2015/03/31/teoria-gender-diritti

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Alfred_Kinsey

http://www.vicariatusurbis.org/diaconatus/__nuovo/articoli/formazione/formazione0911.asp

http://www.hommemystere.com/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: