Tecnologia amica?? -Patty.

imagesIl nostro modo di vivere, sarà rivoluzionato , visto che vogliono inserirci un chip sottocutaneo,questa cosa produrrà effetti sconvolgenti soprattutto in termini di libertà personale. Questo è progetto a dir poco assurdo . Ormai la notizia è abbastanza diffusa e comunque il concetto è già vagamente noto a chi possiede, ad esempio, un cane come animale domestico o una carta di identità di ultima generazione contenente dati biometrici.

Il VeriChip è un piccolo trasmettitore radio delle dimensioni di un chicco  di riso  viene iniettato sotto la pelle di una persona. Trasmette un unico numero di identificazione personale quando è a pochi metri da uno speciale ricevitore. La tecnologia è stata progettata per sostituire i sistemi di identificazione , come carte d’identità aziendali .Il VeriChips futuro può quindi essere utilizzato come patente di guida, passaporto o carte di credito.

La creazione di un database ottenuto schedando l’intera popolazione mondiale, il desiderio di controllare abitudini, spostamenti è l’obiettivo da sempre cercato da chi ha fatto del potere la propria ossessione. La crisi economica, il terrorismo e l’incremento della criminalità saranno i principali moventi per attuare questo spregievole progetto che consisterà nell’unificazione monetaria e nell’estorcere il controllo alle nazioni , grazie alle giuste tattiche, prenderà presto il sopravvento.

show_image_615VeriChip è l’unico chip RFID approvato dalla Food and Drug Administration che può essere impiantato sulle persone. Commercializzato dalla PositiveID (ex VeriChip corporation) sussidiaria della Digital Angel Inc., ha ottenuto l’approvazione della FDA nel 2004. Viene normalmente impiantato nell’area tra spalla e gomito in anestesia locale. Scandendolo alla giusta frequenza, il dispositivo fornisce un ID di 16 cifre che può essere collegato a un database esterno contenente l’identità del soggetto, la cartella clinica e altre informazioni. Essendo il dispositivo progettato per la lettura da parte di terzi, il suo utilizzo ha fatto nascere controversie da cui sono scaturiti diversi dibattiti.
La tecnologia utilizzata è stata inizialmente sviluppata da Destron Fearing, una sussidiaria della Digital Angel Inc., per conto della VeriChip. All’inizio del 2007, la VeriChip Corporation ha creato la Xmark, branca aziendale dedicata all’assistenza sanitaria. La Xmark è il detentore dei diritti intellettuali di dispositivi come Hugs, Halo, dedicati alla protezione degli infanti, o come RoamAlert e MyCall per le chiamate di emergenza, e Assetrac.
Possibili applicazioni del Verichip riguardano il controllo di detenuti in libertà vigilata, pazienti psichiatrici, immigrati clandestini, cittadini senza fissa dimora.
Secondo Wired News online, e la Associated Press, sono state effettuate ricerche nei precedenti 10 anni che hanno mostrato una possibile connessione tra i chip e il cancro. I topi e i ratti a cui sono stati impiantati chip incapsulati nel vetro, come quelli prodotti dalla VeriChip, hanno sviluppato cancri maligni (a crescita rapida e letali) con una percentuale che va dal 1% al 10% dei casi. Nei ratti, la media percentuale si aggira attorno al 1% mentre nei topi, la percentuale raggiungeva il 10%.

 

 

 

 

 

 

http://www.computerbytesman.com/biometrics/verichip.htm

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: