WWF.-Patty.

Premetto che il post tratta una notizia che risale al 2011 .
Quando inciampo in certe notizie , provo rabbia e tristezza allo stesso tempo.
Il Dio denaro ha la capacità di trasformare gli uomini in bestie!

WWF-logo
Il WWF nasce ufficialmente l’11 settembre 1961 come un’organizzazione a tutela della natura e della fauna selvatica. Secondo gli appartenenti all’organizzazione, le attività umane hanno un forte impatto sull’ambiente, e sono la causa dell’alterazione del clima e di altre modificazioni dell’ecosistema.
La cosa strana sta nel fatto che quest’organizzazione sia sostenuta da petrolieri, grandi imprenditori, membri del gruppo Bilderberg e simili. Basti pensare che uno dei principali fondatori del Wwf , e presidente dal 1981 al 1996, fu Filippo di Edimburgo, noto membro della massoneria inglese che per diverso tempo aspirò alla carica di Gran Maestro della Gran Loggi d’Inghilterra (la carica andò poi al Duca di Kent).
Il Wwf è stato creato per ragioni molto diverse. E’ uno strumento attraverso cui vengono controllate le riselve naturali in Africa e altrove, in cui gruppi terroristici e mercenari possono riunirsi, addestrarsi, e superare i vari confini per portare il genocidio in paesi come il Ruanda e il Burundi.
Il primo canale pubblico di Berlino ha mandato in onda “Il patto con il Panda”, un film che denuncia il Wwf… “Grazie ai suoi eccellenti contatti con i politici e gli industriali, oggi il World Wildlife Fund è la lobby a favore dell’ambiente più influente del mondo”. Inoltre “coopera con industriali più preoccupati di rinverdire la loro immagine che di salvare i panda”
Il Wwf, è accusato di essere l’alibi “verde” per la lobby del business più spregiudicato. Popoli deportati, foreste rase al suolo per far posto a piantagioni di olio di palma.

orango
Raccolta fondi per campagne che in realtà non esistono. E ancora: safari da 10.000 dollari per ricchi occidentali ansiosi di scovare le ultime tigri. Sono solo alcune delle accuse mosse dal documentario tedesco all’associazione ambientalista più importante del pianeta, già scossa da una lettera anonima con cui 57 dipendenti francesi hanno chiesto le dimissioni del direttore generale Serge Orru. Ora il colpo di grazia, il film di Wilfried Huismann, denuncia che fra la storica associazione ambientalista e il mondo dell’industria ci sono progetti imprenditoriali che, con partner del calibro di Monsanto, distruggono l’ambiente e fanno guadagnare all’associazione ambientalista fino a 500 milioni di euro all’anno.
Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: