Massimiliano Maria Kolbe .-Patty.

Articolo del 1923, Padre Kolbe scriveva:Maximilian-Kolbe

“Che i massoni esercitino, qui da noi, una grande influenza anche sul Governo, è dimostrato, in modo eloquente, dal fatto che lo scioglimento del Governo di Ponikowski era stato ordinato dalla Massoneria !”
E ancora “Esiste una forza nefasta che non permette ai polacchi di mettersi d’accordo tra loro…” poi commenta:
“Questa forza, che ormai ha cessato di celarsi, è una cospirazione massonica.
Ecco qual è la mano misteriosa che spinge il nostro paese alla rovina!”.

Padre Kolbe aveva un’idea molto precisa del mondo politico polacco, non si faceva scrupoli nel denunciare alti dignitari della nazione che appartenevano alla Massoneria!

                                                    Chi era Padre Kolbe?images

Massimiliano Maria Kolbe era un  francescano polacco ,nacque a Zduńska Wola, l’8 gennaio del 1894 e morì ad Auschwitz, il 14 agosto del 1941 .

 

Il 28 maggio del 1941 Kolbe giunse nel campo di concentramento di Auschwitz, venne immatricolato con il numero 16670 e addetto a lavori umilianti come il trasporto dei cadaveri. Nonostante fosse vietato, Kolbe in segreto celebrò due volte una messa e continuò il suo impegno come sacerdote.
Verso la fine di luglio venne trasferito al Blocco 14 e impiegato nei lavori di mietitura. La fuga di uno dei prigionieri causò una rappresaglia da parte dei nazisti, che selezionarono dieci persone della stessa baracca per farle morire nel cosiddetto bunker della fame.

Francesco Gajowniczek uno dei condannati , scoppiò in lacrime dicendo di avere una famiglia a casa che lo aspettava, Kolbe uscì dalle file dei prigionieri e si offrì di morire al suo posto. In modo del tutto inaspettato, lo scambio venne concesso.Kolbe venne quindi rinchiuso nel bunker del Blocco 13. Dopo due settimane di agonia senza acqua né cibo la maggioranza dei condannati era morta di stenti, ma quattro di loro, tra cui Kolbe, erano ancora vivi e continuavano a pregare e cantare, questa agonia si rivelò scioccante per le guardie e così Kolbe e i suoi compagni vennero uccisi il 14 agosto 1941, vigilia della Festa dell’Assunzione di Maria, con una iniezione di acido fenico. Il loro corpo venne cremato il giorno seguente, e le ceneri disperse.

A Hans Bock, delinquente comune, capoblocco dell’infermeria dei detenuti che gli fece l’iniezione mortale nel braccio, Padre Kolbe disse: «Lei non ha capito nulla della vita…» e mentre questi lo guardava con fare interrogativo, soggiunse: «…l’odio non serve a niente… Solo l’amore crea!». Le sue ultime parole, porgendo il braccio, furono: «Ave Maria».

Francesco Gajowniczek riuscì a sopravvivere ad Auschwitz. Tornato a casa, trovò sua moglie viva, ma i suoi due figli erano rimasti uccisi durante un bombardamento russo. Morì nel 1995.image003

Nel 1971, Papa Paolo VI lo dichiarava “Beato” undici anni dopo, Papa Giovanni Paolo II lo dichiarava “Santo, confessore e martire”.

Un po’ di storia.

Durante tutta la sua vita di religioso Padre Massimiliano si spese principalmente per promuovere la venerazione di Maria. Cosciente dell’impegno soprattutto teologico e intellettuale che il suo Ordine religioso aveva speso nei secoli per promuovere il riconoscimento dell’Immacolata Concezione di Maria, nel 1917 con altri suoi confratelli fondò la Milizia dell’Immacolata, con lo scopo preciso di diffondere nel mondo della devozione a Maria e di combattere i nemici di Dio, soprattutto la Massoneria, utilizzando anche i mezzi permessi dalla tecnologia, quali la stampa e successivamente anche la radio. Negli anni Venti fondò in Polonia, non lontano da Varsavia, un convento chiamato Niepokalanow, cioè «Città di Maria» . Pur con un fisico indebolito dalla tubercolosi, nel 1930 partì come missionario alla volta del Giappone dove rimase fino al 1935 e fondò un’altra Città di Maria. Nel convento di Niepokalanow, in Polonia, alla vigilia del conflitto mondiale c’erano quasi 1.000 tra frati professi, novizi e seminaristi. Il convento cattolico più grande del mondo: era quasi una città autonoma.
Padre Di Monda raccolse i suoi scritti dove si evince la profonda conoscenza che egli aveva della setta massonica e dei suoi sordidi scopi. Kolbe aveva una visione della massoneria a dir poco profetica se si pensa che le sue considerazioni sono degli anni 20 .
Padre Kolbe nei suoi scritti descrive la storia, la natura, le finalità e le malefatte della Massoneria dicendo che è un’associazione segreta, formata in gran parte da ebrei , organizzata e fondata dai liberi pensatori inglesi a Londra, nell’anno 1717 , con scopi ben definiti, che si possono ampliare, ma mai modificare da alcuno o cambiare. Uno di questi scopi è la liquidazione totale del mondo soprannaturale , e la distruzione di qualsiasi religione, soprattutto quella cattolica . Si caratterizza, perciò, nella sua azione e comportamento, per un odio mortale per la Chiesa cattolica e il suo Papa o Vicario. Un odio che struttura, per così dire, «un’azione sistematica , conseguenza del principio della Massoneria»: “Distruggere qualsiasi religione, soprattutto quella cattolica”» . Alimentata dall’odio, la lotta alla religione e al soprannaturale si acuisce soprattutto là dove è più presente la religione, come, ad esempio, a Lourdes: «In questo luogo miracoloso scrive Padre Kolbe fin dagli inizi a tutt’oggi, la Massoneria si affatica con ogni sforzo per lottare contro l’Immacolata, ricorrendo anche a ridicoli puerili ripieghi pur di negare od occultare la realtà di una guarigione miracolosa» .I massoni si presentano, anche come «nemici della moralità, nemici dell’Immacolata» , diffondendo, a piene mani, il malcostume, l’indifferenza religiosa, ecc…: «Disseminate nei modi più diversi e in maniera più o meno evidente in tutto il mondo, le cellule di questa mafia mirano proprio a questo. Si servono inoltre di tutta una congerie di associazioni, dai nomi e dagli scopi più svariati, che però, sotto il loro influsso, diffondono l’indifferenza religiosa e indeboliscono la moralità» . E, chiarisce «con il paganesimo reazionario la Massoneria sta infettando la scuola, l’arte, il teatro, il cinema e la letteratura» . La Massoneria coltiva il satanismo autentico, esercita cioè il culto di Satana, anche se ciò lo si vorrebbe relegare tra le «favole», inventate dai mistificatori antimassonici, per calunniare un’innocente e onesta associazione . Inoltre, decisi ad avere il dominio del mondo intero, i massoni sono gli autori di tutti i moti politici, agitazioni e rivoluzioni più importanti della storia: «Dalla loro officina – dice Padre Kolbe – è uscita la Rivoluzione Francese, tutta la serie di rivoluzioni dal 1789 al 1815, ed anche la guerra mondiale. Secondo le loro indicazioni lavora­rono Voltaire, D’Alembert, Rousseau, Diderot, Choiseul, Pomba, Aralda, Tanucci, Hangwitz, Byron, Mazzini, Palmerston, Garibaldi e altri . La Massoneria mette sul piedistallo le persone che vuole e butta giù, quando esse hanno voglia di agire di testa propria. Lo sperimentò di persona in modo assai evidente lo stesso Napoleone»

Chiudo con queste parole…

E’ il nemico più potente.
Tra le sue fila ,infatti ci sono

governanti ministri,uomini di  affari,personalità di altissimo rango e quindi è così che essa può spadroneggiare ovunque e sempre .

Dispone poi,di mezzi abbondantissimi,sicchè può avere nelle mani quasi tutti i mezzi di comunicazione ;

Il cinema, il teatro ,la letteratura,l’arte (sono) diretti in gran parte dalla mano invisibile della Massoneria.

 

 

 
http://www.terrasantalibera.org/Kolbe=ebrei-massoneria-protocolli.pdf

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: