Riflessioni. -Patty.


Il complottista analizza la causa di un evento politico, sociale a volte anche naturale cercando di capire se l’evento può essere un complotto.
Spesso è vittima di critica dall’opinione pubblica ma spesso le sue analisi su determinati fatti possono risultare vere.
Il complottista non vede il marcio ovunque, diciamo che guarda l’evento con occhi diversi .
La “teoria del complotto” è stato utilizzato per la prima volta negli Stati Uniti, nel 1964, quando John Fitzgerald Kennedy fu assassinato. Questo termine ha assunto nel tempo una valenza per lo più dispregiativa sottintendendo implicitamente che il contenuto di tali voci ,critiche sia di per sé poco credibile.
Il complottista viene deriso e preso per paranoico .. potrei dilungarmi nella spiegazione di cosa significa nel 2015 essere un complottista,ma non lo farò .
Una domanda sorge spontanea quando leggo certi commenti , è veramente così sbagliato pensare con la propria testa? E ancora,
è veramente sbagliato guardare ad un evento cercando altre verità?
” La medaglia ha due facce”
Perchè dovrei credere a tutto quello che i media divulgano?

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: