L’Aloe vera -Patty.

Le_tavolette_di_argilla_di_Babilonia_sono-arrivate_integre_fino_a_noi immagine dalla reteL’Aloe vera è una pianta conosciuta da moltissimo tempo,un gruppo di archeologi nella città mesopotamica di Nippur, nei pressi di Bagdad, (Iraq),hanno trovato un testo cuneiforme in alcune tavolette d’argilla ritrovate sul finire dell’Ottocento e databili attorno al 2000 a.C.

640px-Starr_011104-0040_Aloe_vera

L’ Aloe vera è una pianta succulenta della famiglia delle Liliaceae che predilige i climi caldi e secchi.
Lo studio di questa pianta iniziò nel 1959, grazie a un farmacista texano, Bill Coats, che mise a punto un processo per stabilizzare la polpa aprendo la strada alla commercializzazione dell’aloe senza più problemi di ossidazione e fermentazione. Parallelamente il governo americano dichiarò ufficialmente le proprietà curative di questa pianta per il trattamento delle ustioni. Da allora gli studi sull’Aloe sono molto attivi in tutto il mondo.


Da un punto di vista chimico, si possono distinguere tre grandi classi di componenti nell’aloe: gli zuccheri complessi in particolare glucomannani tra cui spicca l’acemannano nel gel trasparente interno, con proprietà immuno-stimolanti; gli antrachinoni nella parte verde coriacea della foglia, ad azione fortemente lassativa, e svariate altre sostanze, come sali minerali, vitamine, aminoacidi, acidi organici, fosfolipidi, enzimi, lignine e saponine.
Cito alcune proprietà presunte di questa pianta.
Rigenerante: stimola la crescita dell’epitelio sulle ferite;
Proteolitica e cicatrizzante: dissolve e assorbe enzimaticamente
le cellule morte o danneggiate, stimolando il processo
rigenerativo;
Antiinfiammatoria: accompagna e aiuta a superare il processo
infiammatorio;
Antipiretico: dà sollievo al bruciore da scottature, infiammazione e febbre;
Umettante: è idratante, favorendo la ritenzione di acqua nei tessuti della pelle;
Analgesica: dà sollievo al dolore, anche in profondità;
Fungicida: ostacola la crescita dei funghi;
Virostatica: ostacola la crescita dei virus;
Batteriostatica: ostacola la crescita dei batteri;
Emostatica: riduce la fuoriuscita di sangue nelle lesioni;
Antiprurito: dà sollievo nel prurito;
Disintossicante: aiuta la disintossicazione del corpo dalle impurità delle tossine;
Proprietà antitumorali .

Queste notizie le ho trovate in rete….

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: