Condannato a 25 anni per Swatting.(Aggiornamento)

🙂 -Space.

Il Tribunale della Louisiana ha condannato Paul Horner, che è solo quindicenne, a 25 anni con l’accusa di terrorismo interno. Horner è la prima persona nella storia ad essere accusata per quello che sta diventando famoso con il nome di “Swatting”, ovvero per aver provocato per scherzo l’intervento degli Swat a casa di un giocatore particolarmente dedito al gioco online.
I pubblici ministeri hanno dimostrato che Horner ha più volte richiesto l’intervento degli Swat contro un rivale nel gioco online, riuscendo alla fine a provocare l’irruzione.
Swatting è stato recentemente portato all’attenzione pubblica dal video The Creatures (Kootra) got SWAT Raided (SWATTED) #FreeKootra2014, in cui gli Swat sono stati ripresi dalla web cam del giocatore coinvolto.
Secondo le forze dell’ordine, questa pratica, che è diventata sempre più frequente a partire dal 2013, porta a uno spreco di risorse preziose e mette a serio rischio l’incolumità di persone innocenti. Secondo gli avvocati, Horner, che usa il gamertag BadAssDwg69, ha perso il controllo dopo essere stato più volte sconfitto da un rivale a Battlefield 4.
Ha così ottenuto le informazioni sulla posizione del giocatore, il suo IP e il suo indirizzo di residenza, e con questi dati ha chiamato la polizia, segnalando una situazione di pericolo con ostaggi. La squadra Swat ha fatto effettivamente irruzione nella casa sparando e ferendo il padre del giocatore. In seguito alle indagini, Horner è stato processato come adulto sulla base delle leggi anti-terrorismo introdotte dal Patriot Act del 2001.
“Ho appena ucciso quattro persone.  Se qualche membro della polizia entra a casa mia sparerò anche a lui”, dice Horner nella telefonata alla polizia secondo i documenti processuali. “Le azioni di Horner sono il male puro, sono una grave minaccia per la società e devono essere perseguite nella misura massima consentita dalla legge”, ha detto l’avvocato dell’accusa durante l’arringa finale. “L’ignoranza delle conseguenze non assolve nessuno”, ha aggiunto il Giudice nei confronti di un Horner che è scoppiato in lacrime dopo la lettura della sentenza. “Pensare che le tue azioni fossero uno scherzo non le rende uno scherzo”.
Le incursioni delle squadre Swat sono il tipo di operazione più aggressivo a disposizione delle forze dell’ordine americane. Il 19 dicembre dello scorso anno, nei pressi di Somerville, Texas, un membro della squadra Swat è stato ucciso durante un’azione senza preavviso. Si trattava del vice-sceriffo Adam Sowders, di 31 anni.

(AGGIORNAMENTO):
Secondo quanto segnalato da alcuni utenti su Reddit ,la notizia sarebbe falsa. National Report, il sito che ha per primo riportato la notizia, è un sito satirico che spesso riporta deliberatamente notizie false. Anche la foto, che riprenderebbe il presunto Paul Horner, riguarderebbe piuttosto un altro condannato, Dylan Schumaker.

 

Fonti:

http://www.gamemag.it/news/condannato-a-25-anni-per-swatting_53802.html

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: