Cammina – Nis

cammino

“Il miracolo non è quello di camminare sulle acque, ma di camminare sulla terra verde nel momento presente e d’apprezzare la bellezza e la pace che sono disponibili ora.”
Thich Nhat Hanh

Camminare è un movimento innato nell’uomo tant’è vero che la deambulazione è uno stadio dello sviluppo motorio che si acquisisce spontaneamente.

Perchè camminare fa bene?

Camminare fa bene, per tanti motivi. Prima ancora delle ripercussioni fisiologiche, camminare aiuta a distrarsi, rilassarsi e stare con se stessi, interrompendo gli schemi della quotidianità e migliorando l’attività cognitiva.

Ma è il corpo a trarre i maggiori benefici dalla camminata. Tutti i medici consigliano, per il benessere dell’organismo, di camminare almeno 30 minuti quasi tutti i giorni, a passo medio-veloce. I benefici della camminata sul cuore sono innumerevoli: la pressione sanguigna si abbassa, si riduce il colesterolo e così i rischi di infarto e problemi cardiaci, conseguenze della sedentarietà.

cammino2L’apparato cardiovascolare e quello cardiocircolatorio vi ringrazieranno.Anche ossa ed articolazioni sono rinforzati dalla camminata, che diventa così un’efficace prevenzione contro degenerazioni della struttura ossea.La camminata è ideale per i sedentari più incalliti, perchè consente di effettuare sforzi contenuti ed aumentare in modo graduale lunghezza ed intensità della pratica. L’obiettivo, per ottenere buoni risultati, è camminare in modo costante ed intenso, senza strafare.Passeggiare fa bene anche perchè è un’attività poco rischiosa: le articolazioni si abituano gradualmente, lo sforzo può essere calibrato ed i pericoli di infortunio sono davvero ridotti.Camminare in gruppo, poi, stimola la socialità, l’incontro e la condivisione, trasformando le abitudini della quotidianità distratta e frenetica. Una vera camminoterapia, dunque, che depura corpo e mente dalle scorie del consumismo e della frenesia, che allena al non-agonismo insegnandoci a godere il presente.cammino1

Camminare muove tutto ciò che stagna e dunque a seconda del nostro stato d’intossicazione psico-fisica possiamo vivere disagi fisici lungo il cammino. Anche se dopo può aumentare la stanchezza, sono i primi tre giorni quelli più carichi di tensioni e malesseri. Soprattutto su soggetti non allenati e dunque rigidi, si possono presentare strappi, dolori muscolari ed articolari di origine infiammatoria, mal di testa, problemi gastro-intestinali, malumori e difficoltà a vivere nel gruppo. La necessità di adattarsi a situazioni nuove, a cambiamenti di clima e di temperatura, a disagi a volte avvertiti come pericoli, ai raggi ultravioletti, ad un’alimentazione diversa, rappresentano un superlavoro per il nostro sistema di difesa il cui indebolimento può causare raffreddori, febbri, herpes.

Ma tutto questo non deve spaventare ne scoraggiare.

Purtroppo oggigiorno camminare è quasi una trasgressione. Nell’epoca del tutto subito, della velocità e della comodità ad ogni costo sembra smarrito il senso della camminata semplice, un tempo così diffusa ed indispensabile.cammino3 La psicologia e le discipline del benessere considerano la camminata un vero elisir, un’opportunità per ricollegarci a noi stessi ed alla sensorialità, anche attraverso la fatica. Camminare ci riattiva, ci fa sentire vivi, ci ricollega con i nostri bisogni più profondi, spegne i pensieri ossessivi e stimola la curiosità ed il desiderio di scoperta. Numerosi studi hanno confermato che la camminata è anche un naturale antidepressivo, poichè stimola la produzione di endorfine ed in particolare di serotonina.

Fonti:

http://www.salusmaster.com/_benessere-10/diradamento-131/anticaduta-475/sc/perch%E8_camminare_fa_bene?/

http://www.naturaumana.it/benefici_del_camminare.htm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: