Pensa – Nis

Pensa è gratis!
Accendi il tuo cervello ed usalo!
Pensa positivo!

cervello

Espressioni con le quali un po’ tutti veniamo a contatto quasi quotidianamente. Si dice che dobbiamo cambiare il nostro modo di ragionare per cambiare il sistema malato e corrotto, ma cos’è il pensiero, come funziona e che potenzialità ha?
Beh, sono questioni che meriterebbero anni per essere descritte e dibattute ed ancora non avremmo sviscerato che una minima parte dell’argomento. In questo post proviamo a gettare qualche sassolino nello stagno, provando a creare qualche onda e dare così inizio ad un processo di espansione, crescita individuale.

Premessa

In psicologia, con il termine “pensiero” ci si riferisce ad un’attività volta allo scopo di formare concetti, formulare ragionamenti ed arrivare a soluzioni di problemi.
Esistono due tipi di approccio al pensiero,

– quello associazionista nel si quale ipotizza che ogni evento psichico complesso derivi da elementi psichici più semplici “associati” fra di loro;
– quello cognitivo nel quale il “pensiero” è un processo mentale che comporta la manipolazione di simboli (concetti, immagini, rappresentazioni astratte) che rappresentano oggetti, avvenimenti o idee nella memoria; collegato tra le percezioni provenienti dall’esterno o dall’interno (immagine mentale) e le risposte.
Oggetti, idee e situazioni vengono ordinati e classificati in categorie comuni, i concetti, tramite due procedure:
– l’astrazione, cioè la ricerca degli aspetti che due o più oggetti, idee e situazioni hanno in comune;
– la generalizzazione che tende a mettere insieme oggetti simili, creando un prototipo con le caratteristiche essenziali per quel concetto.
La formazione di concetti deriva dall’esperienza, favorendo inizialmente i concetti concreti, che si applicano ad elementi di cui si può avere esperienza sensoriale; successivamente, si formano concetti astratti che richiedono elaborazione di materiale interno.
Con la formazione dei concetti poniamo in essere il ragionamento, un procedimento discorsivo che, in base a ragioni (ipotesi), articola passaggi ed approda a una conclusione.
Un persona può fornire una risposta adeguata ad una data situazione solo se formula mentalmente delle ipotesi e le mette alla prova finché non trova quella corretta, cioè quella che gli permette di fornire delle risposte adeguate.

image-8Bisogna imparare a pensare bene perché siamo quello che pensiamo.

La mente ha l’abitudine di vagare qua e là, di essere sempre in continuo movimento e siccome lo fa da molto tempo, le risulta assai difficile calmarsi. Pensare bene è fonte di salute e di serenità. Pensare bene significa irradiare pensieri di amore e di luce verso tutte le persone e tutte le cose, a chi è vicino ed anche a chi è lontano, l’energia del pensiero non conosce i limiti dello spazio. Quindi il primo impegno, per chi vuol vivere bene, è imparare a pensare bene, chiaramente, nettamente.

Il pensare provoca emozioni, che significano movimento. Infatti quando si prova un’emozione, specie quelle negative, vi è un movimento di energia nel nostro sistema nervoso: energia che non sempre si scarica all’esterno come invece accade nel regno animale.

 

sla_pensieroNoi siamo quello che pensiamo di essere.

– Le convinzioni.

Noi siamo oggi quello che abbiamo pensato ieri e saremo domani ciò che pensiamo oggi. La nostra vita è tessuta dai fili dei nostri pensieri: ci accade sempre quello che noi siamo convinti che ci accadrà. Per la Legge di causa e di effetto, il risultato di ciò che pensiamo o facciamo matura gradualmente.
La qualità dei pensieri determina quella della nostra vita. Nessuno può vivere bene, nel vero senso della parola, se i suoi pensieri non sono elevati e luminosi. Una mente piena di pensieri buoni offre una vita sana, gioiosa ed ottimista, ed è necessario esercitarsi ogni giorno al fine di diventare capaci di sostituire i pensieri negativi con altri opposti, costruttivi, positivi, elevati, sereni.

Convinzione significa essere convinti o accettare che certe cose sono vere o reali.

Generalmente si pensa che un individuo crea le sue convinzioni in base a ciò che sperimenta. E se fosse al contrario? E se fosse proprio il fatto che si è convinti di una cosa che la porta ad esistere?
Noi incontriamo nella vita persone e situazioni concordemente a ciò che siamo convinti di incontrare. Una volta che una convinzione si è installata nella nostra coscienza, le esperienze che vivremo ci forniranno le prove a sostegno di ciò che crediamo. È come una profezia che noi facciamo e che aiutiamo a realizzarsi. Ciò spiega come mai due persone aventi convinzioni conflittuali trovino, entrambe, le prove che dimostrano come le proprie convinzioni sono giuste mentre quelle dell’altro sono sbagliate.

fsionepensieroazione_squareLa verità è ciò che tu credi che sia.

La storia della civiltà è la storia delle convinzioni concepite o adottate da individui influenti. Ogni movimento politico, ogni religione, ogni filosofia comincia con una convinzione impugnata in modo convincente ed autoritario.
Sfortunatamente, prima ancora che la gente avesse l’occasione di rendersi conto che le convinzioni potrebbero anche non essere giuste o adeguate, qualcuno scoprì quanto preziosi fossero i sistemi di credenze! Fintanto che questo qualcuno riusciva a convincere delle persone che avevano bisogno di qualcosa che solo lui poteva fornir loro, si creava una condizione ideale per far leva sulle loro aspettative ed ottenerne in cambio danaro, cibo, ospitalità o protezione.

Il pensiero può agire più e meglio delle mani e di qualunque altro mezzo di cui l’uomo si serve per le sue opere.
Questo accresce immensamente il suo raggio d’azione che non conosce barriere e distanze.
Il bene che può produrre in tal modo è incalcolabile e senza che nessuno lo sappia.
Amadeus Voldben.

Notizie trova in rete.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: