La Ghiandola Pineale. -Patty.

 

la-ghiandola-pineale-e-il-risveglio-della-coscienza

La ghiandola pineale o epifisi è una ghiandola endocrina grande come una nocciola, sporge all’estremità posteriore del terzo ventricolo. Appartiene all’epitalamo ed è collegata mediante alcuni fasci nervosi pari e simmetrici (peduncoli epifisari), alle circostanti parti nervose. Le sue cellule, i “pinealociti” producono la melatonina che regola il ritmo circadiano sonno-veglia, reagendo alla poca luce, la ghiandola di circa 1 cm di lunghezza, 0.5 cm di larghezza e 500 mg di peso, è uno dei centri dell’organizzazione circadiana dell’organismo.
Putroppo è risaputa la sua frequentissima calcificazione in età matura.

Cartesio diceva che la ghiandola pineale fosse il punto privilegiato dove mente (res cogitans) e corpo (res extensa) interagiscono, in quanto unica parte del cervello a non essere doppia.

Come possiamo attivare questo piccolo miracolo?ra

Ci sono due processi da seguire per decalcificare la Ghiandola Pineale.

Il primo è quello di fermare qualsiasi calcificazione posteriore della ghiandola pineale causata da fattori che comprendono lo stile di vita e l’ ambiente .
In generale, sono la dieta di una persona e il suo stile di vita le cause della calcificazione.
Il fluoro, il cloruro e il bromuro sembrano avere effetti simili sulla ghiandola pineale, quindi è importante eliminare questi elementi dalla nostra dieta. Il fluoro è il più comune e diffuso nella nostra dieta ed è magneticamente attratto dalla pineale più che da qualsiasi altra ghiandola del nostro corpo. Nella pineale, i cristalli di fosfato di calcio formati, si accumulano. Il fluoro è presente nei dentifrici e nell’acqua di rubinetto. Passate ad un dentifricio libero da fluoro e bevete acqua di sorgente o acqua filtrata..
Se si sta assumendo del calcio, è consigliabile fermarsi o limitarne il più possibile l assunzione, infatti il calcio è il maggior responsabile della calcificazione della ghiandola.. Quasi tutti gli alimenti trasformati contengono una qualche forma di calcio. L’acqua del rubinetto è un esempio.

 

Il secondo è quello di lavorare sulla riduzione e l’eliminazione delle calcificazioni esistenti….

Per “pulirla” basterà un po’ di dedizione e impegno.la-ghiandola-pineale

Cose utili…

Skate blu Biologico Olio di pesce;

è una delle più potenti sostanze naturali che si possano adottare per disincrostare la ghiandola pineale.Contiene una potente sostanza chiamata “Attivatore X”, scoperta da Weston Price.

Cioccolato grezzo;

è perfetto per la ghiandola pineale a causa dell’elevato contenuto di antiossidanti.Anche il succo di limone grezzo consumato è molto buono per la disintossicazione della ghiandola .

Altre notizie per pulire la ghiandola le potete trovare qui http://decalcifypinealgland.com/

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: