Le tredici famiglie .(Patty)

uewb_01_img0049
Molti pensano che siano solo i Rockfeller e i Rothschild ad avere il potere assoluto…ma non è così!!!!ci sono ben
tredici famiglie che sembrano avere il compito di gestire il pianeta da dietro le quinte per condurlo al Nuovo Ordine Mondiale queste:
Astor, Bundy, Collins,Dupont,Freeman, Kennedy, Li, Onassis,Rockfeller,Rothschild. Russel ,Van Duyn, Merovingi.

Oggi parlerò della famiglia Astor…
Il fondatore della fortuna degli Astor fu John Jacob Astor nacque a Walldorf, Ducato di Baden (Germania) da una linea di sangue ebraica. Le origini ebraiche vennero tenute nascoste, e molte delle idee sul loro patrimonio vennero messe in giro dagli stessi Astor. John Jacob Astor faceva il macellaio a Walldorf. Nel 1784, andò in America, dopo aver sostato per un breve periodo in Inghilterra. In America subito aderì alla loggia massonica e nel giro di 2-3 anni divenne Maestro della Loggia Olandase n. 8 a New York City. (Questa Loggia Olandese è una loggia di primo piano in quanto molti dei suoi membri avevano buoni collegamenti con l’elite degli Illuminati. Per esempio un membro della Loggia n 8 era Russell Archibald, il cui padre fu presidente di una vera e propria macchina da guerra degli Illuminati: la Royal Society di Edimburgo.
Sappiamo che Astor quando andò in America era senza soldi , ma evidentemente non è stato un problema … La sua prima occasione finanziaria avvenne attraverso la realizzazione di una serie di ombrose e tortuose offerte immobiliari nella zona della città di New York.
La successiva arrivò quando due uomini che facevano parte degli Illuminati diedero a John Jacob Astor uno speciale privilegio governativo. I due uomini furono il Pres. Jefferson e il Segretario Gallatin entrambi membri degli Illuminati. Il governo degli Stati Uniti aveva posto un embargo su tutte le navi degli Stati Uniti per il traffico di merci nel 1807. Ma Astor ottenne un permesso speciale da questi due uomini facendo si che la sua nave potessa salpare con il suo carico. La sua nave salpò e, a conti fatti, ottenne un profitto di $ 200.000 in denaro di quell’epoca.
“Le statistiche rilasciate nel 1844 dai produttori negli Stati Uniti mostrarono un importo totale lordo di 307.196.844 $ investiti. La ricchezza di Astor, allora, era un quindicesimo dell’intero importo investito in tutto il territorio degli Stati Uniti … “Possedere 1/15 di tutto il denaro investito negli Stati Uniti vuol dire essere ricchi…. molto ricchi… I discendenti di Jacob Astor ebbero un debole per la segretezza, impostarono il loro potere in modo da controllarlo da dietro le quinte. Al contrario, di alcune famiglie altolocate, gli Astor preferirono non sedersi a capo delle corporazioni che controllavano. Nel 1890, un esperto immobiliare calcolò che gli Astor possedevano 1 / 20 delle proprietà di New York. Dopo aver fatto la loro fortuna negli Stati Uniti, gli Astor in linea di massima andarono tutti in Inghilterra. Esercitando ancora un grande potere economico negli Stati Uniti grazie a dei prestanome. Forum Magazine, di novembre 1889, commentò che le autorità stimarono le ricchezze degli Astor a circa 300.000 dollari, tale cifra però sembra essere sottostimata.

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: