Scie chimiche.-Patty.

 

 

“Dallo spazio riusciremo a controllare il clima sulla terra, a provocare alluvioni e carestie, ad invertire la circolazione delle correnti oceaniche, ad aumentare il livello dei mari, a cambiare la direzione della corrente del Golfo e rendere gelidi i climi temperati. Esiste qualcosa di più importante dell’arma finale ed è il controllo finale. E’ un controllo totale della Terra che si trova da qualche parte lassù nello spazio”.

Nel 1958 con questo avvertimento il futuro presidente degli Stati Uniti d’America, Lyndon B. Johnson, lanciò una grave minaccia contro l’umanità, pochi anni prima che John Fitzgerald Kennedy fosse assassinato dalla C.I.A.

 SCIE CHIMICHE

Argomento trattato più volte, ora però ci sarebbe la conferma ufficiale da parte del governo degli Stati Uniti d’America, riguardo l’utilizzo di sostanze chimiche per irrorare i cieli di tutto il mondo.La conferma sarebbe avvenuta nel 2011 quando il consigliere scientifico di Obama avrebbe confermato l’utilizzo di sostanze chimiche come il sale di Bario, l’ossido di alluminio, il Torio, il Quarzo, il Potassio e il Magnesio per l’irrorazione dei cieli a favore della geoingegneria e la manipolazione del clima. Cosa che lascia sconcertati poichè molti scienziati fanno passare questa irrorazione come semplici scie di condensa, anche se ci devono essere condizioni ben precise per avvenire , condizioni che non coincidono con le scie che spesso vediamo nei nostri cieli.
Anche l’ex militare Fabio Mini , un passato da capo di stato maggiore NATO per il Sud Europa , ha dichiarato che la manipolazione climatica esiste e anche che è in corso una vera e propria ” guerra ambientale ” . Secondo un’ articolo di Barbara H. Peterson, dal 2010 nel progetto è coinvolta anche la multinazionale Monsanto , la quale ha sviluppato recentemente un gene resistente all’alluminio che stando ai ricercatori che si occupano di chemtrails è uno dei principali componenti di esse , insieme al bario.
La commissione per la protezione dell’ambiente , della sanità pubblica e della tutela dei consumatori afferma che : “Un esempio della più grave minaccia militare emergente per l’ambiente globale e la salute umana, dato che esso cerca di manipolare a scopi militari la sezione della biosfera altamente sensibile ed energetica, mentre tutte le sue conseguenze non sono chiare; invita inoltre la Commissione, il Consiglio e gli Stati membri ad esercitare pressioni sui governi degli Stati Uniti, della Russia e di qualsiasi altro Stato impegnati in tali attività affinché vi pongano fine e si giunga ad una convenzione globale contro questo tipo di armi ”

att2ws

Questa è la testimonianza di un uomo che il 12 maggio 2014 esattamente a Dresda durante una manifestazione interviene spifferando a tutti la sua verità!.
dice di aver partecipato all’installazione dei dispositivi delle scie chimiche sugli aerei. Indovinate cosa è successo quando è andato dai rappresentanti locali, con prove alla mano. È stato licenziato dal suo lavoro pochi giorni dopo e non può più lavorare nel settore aerospaziale!
” Io sono un ingegnere aerospaziale. Riparo aeroplani ecc. Lasciate che vi dica brevemente quello che ho fatto. Ho lavorato presso la speciale base aerea militare di Oberpfaffenhofen dove installavo i dispositivi di IRRORAZIONE sugli aerei che servono per spruzzare sostanze tossiche nel cielo.
Così, quando finivamo con le installazioni, dei militari venivano da noi e ci istruivano su come indossare vestiti protettivi e maschere per respirare, in quanto, stavano andando a riempire le cisterne con sostanze come: solfuro di alluminio e ossido di bario, insieme ad altamente tossici polimeri di nano particelle.
Dopo di ,che sono andato dai rappresentati locali del partito dei Verdi con le prove di tutto ciò nelle mie mani. Gli dissi: “Guardate. Questi sono i fatti e queste sono le prove e sono pronto a testimoniare davanti ad una commissione investigativa”.
Tre giorni dopo, quello che è successo, il mio capo mi disse: “Mi dispiace ma devo licenziarti perché sto ricevendo enormi pressioni dall’alto

Il processo d’installazione delle cisterne sugli aerei.
Noi spogliavamo l’aereo di tutto e montavamo le cisterne, installavamo il cablaggio ed i dispositivi d’irrorazione.
Io ero un lavoratore civile della base supervisionato dai militari. Quando il nostro lavoro era finito, ci dicevano che quello era un test condotto dall’Aeronautica e dall’Amministrazione Spaziale Tedesca.
Ciò significava che, mentre l’aereo con i dispositivi d’irrorazione sarebbe andato avanti, un secondo aereo sarebbe seguito alle sue spalle e avrebbe condotto le misurazioni. In pratica: “Vogliamo solo scoprire come le particelle si comportano e si propagano”.

“Voglio solo dire che ci stiamo avviando verso una catastrofe ecologica e a quelli che non mi credono dico: per favore venite qui e vi mostrerò le foto che provano quello che dico. Sono disposto a testimoniare davanti a qualsiasi commissione investigativa. Grazie.”
Vi lascio il link del video….
http://www.youtube.com/watch?v=RnCaE_3hImY

 

Notizie trovate in rete.

Annunci

About Uniti_Contro_Questo_Sistema _Malato

Studiare il passato, capire il presente, prevedere il futuro...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: